logo
COME DONARE

Centro educativo diurno

Nel prenderci cura delle persone, cerchiamo di accompagnarle in ogni passo con cuore di padre e di madre, di fratello e di sorella, per percorrere insieme la strada verso il maggiore benessere possibile di ciascuno. Ci mettiamo perciò al loro fianco e ci facciamo compagni di viaggio, senza però sostituirci a loro e nel rispetto della loro libertà e autonomia (Progetto Educativo Guanelliano – 28)

Il Centro Educativo Diurno (C.E.D.) San Gaetano propone attività educative e di supporto didattico (compreso un laboratorio specialistico per ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA)

A chi è rivolto?

Il C.E.D. accoglie ragazzi e ragazze dagli 11 ai 18 anni frequentanti le scuole della zona 8 (Fiera – Gallaratese – Quarto Oggiaro)

Quando?

Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle 13:30 alle 18:00

I nostri servizi

Proponiamo attività educative e di sostegno scolastico, servizio mensa, navetta e laboratori ludico ricreativi: teatro, arteterapia, cucina, musica e tanto altro.

I nostri obiettivi

  • Accompagnare i ragazzi in questa fase delicata della loro crescita;
  • Favorire l’apprendimento scolastico e la socializzazione;
  • Sostenere i ragazzi nelle difficoltà che incontrano attraverso un lavoro di rete con le scuole e gli altri servizi del territorio;
  • Aiutare i ragazzi nello scoprire e potenziare le proprie capacità e nell’accogliere i propri limiti;
  • Supportare le famiglie nel compito educativo attraverso un dialogo constante e possibilità di formazione (laboratori di sostegno alla genitorialità).

Il progetto personalizzato che proponiamo si basa su una metodologia che ha come punti di riferimento:

– il dialogo, visto come fonte di confronto, condivisione, rielaborazione e crescita;

– il rispetto di regole comportamentali che responsabilizzino il minore;

l’offerta di valori che possano dare stabilità durante il percorso di crescita;

– una visione globale del minore, con attività che gli permettano di sviluppare le proprie caratteristiche e potenzialità.

La metodologia fa sempre riferimento al Progetto Educativo Guanelliano del Centro educativo dell’Istituto San Gaetano.

L'equipe educativa

L’équipe del Centro è composta da: il direttore dell’istituto, educatori professionali (tra i quali specializzati nel sostegno didattico a minori con disturbi specifici dell’apprendimento, arte terapeuta e psicologa), un coordinatore e una pedagogista.

Inoltre, ci sono i volontari che arricchiscono la nostra equipe e sono un sostegno prezioso nonché parte integrante della comunità educativa.

La giornata tipo

Educatori e volontari aspettano i ragazzi/e all’uscita da scuola per accompagnarli al Centro Educativo attraverso un servizio navetta.
Segue il pranzo (preparato dal servizio cucina dell’Istituto), dopo un momento di riposo e gioco si passa allo studio (15:00 – 17:00) e, per chi ha finito di studiare, ai laboratori ricreativi ed educativi (17:00 – 18:00). Il tutto sotto la costante supervisione di un educatore pronto a sostenere il ragazzo in ogni momento di difficoltà.

COSTI (Servizio mensa compreso nel costo)

300€ al mese per 5 giorni
250€ al mese per 4 giorni
200€ al mese per 3 giorni

Laboratorio Specialistico DSA
260€ al mese per 3 giorni
210€ al mese per 2 giorni

Per il servizio di trasporto 15€ mensili
*Servizio mensa compreso nel costo

Info e Iscrizioni

Per info e iscrizioni chiamare il numero 3468000555 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.00

Nel sistema guanelliano di vita ed educazione ogni rapporto interpersonale, specialmente quello educativo, nasce dal cuore e si svolge per le vie del cuore (…) Ci sono tanti modi per porsi in relazione con gli altri, ma la strada del cuore, secondo noi, è certamente la più coinvolgente, rispettosa ed efficace (…) l’amore vero riesce a trovare il sentiero per raggiungere il punto più profondo dell’animo altrui e a portargli un messaggio e uno stimolo di bene ( Progetto Educativo Guanelliano 31)

Contatti

E-mail: milano.centroeducativodiurno@guanelliani.it
Telefono Segreteria Centro Educativo: 346-8000555 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.00).

New / Eventi

IL CORPO NOSTRO ALLEATO!

Il mese scorso abbiamo intervistato in diretta instagram una nostra carissima collaboratrice che si occupa di teatro sociale e di teatro terapia per adolescenti e adulti, Chiara Rigamonti in arte la Pettirossa, e, visto il periodo così angosciante dell’emergenza sanitaria, abbiamo parlato di “corpo” e 

Le cronache di “Carlo” l’educatore…Naufragio!

Dopo-cena in comunità, Carlo (educatore in turno) e i ragazzi stanno sistemando la cucina. In sottofondo il TG; si parla dei 117 morti per il naufragio davanti alle coste libiche e delle conseguenti dichiarazioni. D. (Albanese di 15 anni, arrivato da pochissimo), F. (Egiziano, 17 

Le cronache di “Carlo” l’educatore…la mascherina!!!!!

Carlo continua il tour adolescenti, all’insegna del distanziamento, delle chiacchierate e delle luuuuuuuuuuunghissime passeggiate. Oggi tocca V. di 16 anni. Carlo: Oh comunque, 3 mesi a casa e hai il fiatone dopo manco 10 minuti. V: Colpa di sta cazzo di mascherina. C: Beh certo, 

I genitori raccontano il loro lockdown

https://www.istitutosangaetano.it/wp-content/uploads/2020/06/testimonianze-genitori-COVID.mp4

PROGETTO BUONA VISIONE

Lo scorso settembre iniziava un ambizioso progetto, un corso professionale di video-making e story-telling a favore dei i ragazzi che frequentano il nostro centro educativo diurno.   «L’unica cosa che può smontare un pregiudizio è l’esperienza» L’obiettivo generale della nostra proposta è proprio quello di 

Le cronache di “Carlo” l’educatore…quante domande!!!

Ieri sera, dopo tanto tempo, finalmente Carlo ha passato in comunità una serata tranquilla come quelle di una volta. Una serata di quelle che comincia con un “E’ arrivata la mail con la pagella, vieni che la guardiamo assieme”. E proprio come una volta, gli 

Gioele ci racconta la sua esperienza di quarantena…

“Per me il corona virus é stato come una vita parallela a quella che faccio di solito cioè uscire divertirmi o andare al city life con i miei amici ma grazie all’aiuto dell’ Istituto San Gaetano – Opera Don Guanella ho passato la quarantena più tranquillo e 

Pensieri di un’educatrice…”Mettersi in viaggio…”

Penso che essere educatori significhi mettersi continuamente in viaggio. Un viaggio con una meta (altrimenti non sarebbe un viaggio ma un vagabondare qua e là), ma il cui percorso sarà sempre impossibile prevedere del tutto, nelle sue tappe, nelle sue soste e nelle sue ripartenze. 

Piccole perle dai nostri ragazzi

GRAZIE SISSY!!!

Il CORPO STRUMENTO PREZIOSO PER ESORCIZZARE LA PAURA

Continua il ciclo di dirette sulla pagina instagram del nostro CENTRO EDUCATIVO: ⇒ 𝗠𝗲𝗿𝗰𝗼𝗹𝗲𝗱𝗶̀ 𝟮𝟰 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝟭𝟴.𝟯𝟬 “𝘪𝘭 𝘤𝘰𝘳𝘱𝘰, 𝘴𝘵𝘳𝘶𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘱𝘳𝘦𝘻𝘪𝘰𝘴𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘦𝘴𝘰𝘳𝘤𝘪𝘻𝘻𝘢𝘳𝘦 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘶𝘳𝘢” Ne parleremo con Lapettirossa Chiara Rigamonti, 𝗔𝘁𝘁𝗿𝗶𝗰𝗲, conduttrice e regista di laboratori di teatro sociale. Clown e creatrice di bolle di